carlo/ Agosto 29, 2019/ Uncategorized/ 0 comments

Non so spiegare il dolore per la perdita definitiva di una persona a cui ho voluto bene. Emanuele resterà un pezzo di una felicità della nostra vita che è stata anche separazione e rimpianto. Questo non ha più spazio perchè rubato dal lutto. Siamo giovani ancora e non meritiamo di finire tanto presto. Lui sempre pacato e sorridente, sempre sotto voce ed educato. Era questo, una carezza.
E’ stato questo una carezza estiva un dolce soffio di brezza sulla spiaggia cilentana del troncone.

Quanto passato ci accomuna e quanto dolore caro Patrick F. Contò , ma guarda al bello che c’è attorno a te, perchè c’è.

Una persona per te importante è andata via, ancora una… portiamoci nel cuore il karaoke sotto il cielo trapuntato di stelle ed i sorrisi di Memè e di Mamma… sapendo che un perchè giusto e plausibile, almeno in questo mondo non v’è alla morte anche se è un pezzo della vita a cui tutti siamo destinati chi prima e chi dopo. Ciao Emanuele ci lasci basiti, sbigottiti, silenti e molto tristi.

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*