carlo/ Ottobre 30, 2019/ Uncategorized/ 0 comments

Carlo e Marco 2019

Era il 28 luglio del 1994, quando, decidendo di andare a ballare alla discoteca CIAO di Varcaturo il destino fece incontrare Carlo con Marco.

All’epoca non esistevano gli smart phone e soprattutto i social. Di quella sere, dunque non esistono immagini, video e (y) che sono i pollici alti.

Esistono i nostri ricordi ed alcuni scatti fatti con la mia Minolta e stampati su pellicola Kodak Ektar ( la mia preferita), questo ricordo sarà solo impresso nella mia memoria. E così tra il 28 ed il 29 luglio del 1994 Carlo e Marco si unirono enrtando single in discoteca e uscendo insieme.

Il 28 Ottobre 2016 Carlo e Marco invece hanno deciso di convolare alle nozze gay che in Italia si chiamano Unioni Civili ma in un modo non convenzionale #Unconventional.

E’ sicuro che se ci fosse stato un matrimonio ugalitario sarebbe stato meglio, che se ci fosse stato anni fa, non ci saremmo sposati con i capelli bianchi… ma alla fine l’importante è che il traguardo sognato alla fine è stato realizzato.

Siamo stati forse incapaci di gestire l’immensa onda d’amore che ci ha investito e per la quale abbiamo anche fatto dispiacere molti amici. Ma vi assicuro che ricevere oltre 100 telegrammi e poi biglietti, messaggi… e poi abbracci e baci. Non eravamo proprio pronti.

Dopo tre anni ancora se ci penso mi emoziono e perciò devo ancora scusarmi a nome nostro e chiedere scusa ai tanti e tante che non saranno state ringraziate e ringraziati come si doveva.

Sarà che noi abbiamo vissuto questo momento come un ulteriore tassello della nostra lotta per i diritti civili, per una lotta di uguaglianza e per il raggiungimento di una società senza discriminazioni che forse siamo stati tanto presi dal significato pubblico che il nostro gesto aveva che ai doveri familiari e sociali più privati e personali.

Grazie per ciascuno abbraccio, bacio, incoraggiamento, per ogni lacrima versata di gioia e per ogni augurio che abbiamo avuto.

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*